Home
Home
HomeVimercate nella StoriaEnrico VillaEnrico Brambilla

Andrea Flumiani


 
Andrea Flumiani
(San Daniele del Friuli, 1946)

Nato a S. Daniele del Friuli il 21 maggio 1946 ma da tempo residente a Vimercate, Andrea Flumiani diventa Sindaco nell'inverno del 1993.

Diplomatosi in elettronica industriale nel 1967 presso l'Istituto Tecnico Industriale A. Malignani di Udine, inizia subito la sua carriera professionale in diverse societÓ multinazionali, ricoprendo ruoli dirigenziali.

Candidato Sindaco della Lega Lombarda nelle elezioni del novembre-dicembre 1993, Andrea Flumiani dopo aver ottenuto oltre il 36% delle preferenze nel primo turno elettorale, vince al ballottaggio con il candidato della Democrazia Cristiana Carlo Tardini, e diventa in questo modo il sesto Sindaco di Vimercate dal dopoguerra, il primo eletto direttamente dai cittadini con il nuovo sistema elettorale.

Durante la sua amministrazione viene pedonalizzata Piazza Roma, mentre non giunge a termine la redazione del nuovo Piano Regolatore Generale.

Divisioni interne al partito della Lega Nord provocano un precoce epilogo della Amministrazione nel marzo del 1997 quando, con le dimissioni degli undici consiglieri di opposizione, diventati maggioranza grazie alla defezione di tre consigliere eletti nelle file leghiste, si determina l'autoscioglimento del Consiglio Comunale e la nomina di un Commissario Straordinario per andare a nuove elezioni.

Riferimenti bibliografici:
- "Il cittadino", 20 novembre 1993, 4 dicembre 1993, 11 dicembre 1993, 22 febbraio 1997, 15 marzo 1997.
- "Vimercate Oggi", 7 (1993), n. 15.


Storia Personaggi Sindaci Enrico VillaEnrico Brambilla

Home | Vimercate oggi | Vimercate nella storia | Itinerari turistici
Vita popolare | Mostre on line | Archivi | Novità | Indice del sito
Il progetto | Come contribuire | Contatti | Copyright
 
Ultimo aggiornamento: 09/08/2003 ore:17:28