Home
Home
HomeVimercate nella StoriaAlberto da Dongo - Andrea - ArnaldoGuglielmo dei Valvassori di Oldaniga - Pietro da Oreno - Obizzone da Bernareggio

Goffredo Pessina - Tedaldo dei Valavassori di Oreno - Lauterio Scaccabarozzi

1196-1202 Goffredo Pessina
Guifredus qui dicitur de Pisina, prevosto di Vimercate dal 1196, rimane in carica sei anni, fino a quando nel 1202 viene colto da morte.
1202-1225 Tedaldo dei Valvassori di Oreno
Tedaldus de Opreno, appartenente ai Valvassori di Oreno, fu protagonista di un caso clamoroso di contestazione per il pagamento della decima alla chiesa plebana: una pergamena del 31 dicembre 1208 conserva la sentenza pronunciata circa la lite sorta fra Tedaldo e Ambrogio Rasa. La sentenza fu favorevole al prevosto, al quale doveva essere corrisposta "la decima dei frutti e degli animali su tutti i sedimi e le terre che il prevosto Tedaldo e la chiesa in solidum riscuoto sui predetti sedimi e sulle predette terre". Tedaldo muore nel dicembre 1225.
1226-1234 Lauterio Scaccabarozzi
Eletto dal capitolo ma con ogni probabilitÓ non approvato dall'arcivescovo, Lauterio Scaccabarozzi, giÓ canonico di Santo Stefano, appare nelle carte d'archivio degli anni 1225-1234 quale prepositus ecclesie S. Stephani de Vicomercato. Dal 1235, anno di elezione alla prevostura di Guglielmo da Oldaniga, un Lauterio Scaccabarozzi ricompare nei documenti come canonico.

Storia Personaggi Parroci Parrocchia di Santo Stefano Biografie dei Parroci Alberto da Dongo - Andrea - ArnaldoGuglielmo dei Valvassori di Oldaniga - Pietro da Oreno - Obizzone da Bernareggio

Home | Vimercate oggi | Vimercate nella storia | Itinerari turistici
Vita popolare | Mostre on line | Archivi | Novità | Indice del sito
Il progetto | Come contribuire | Contatti | Copyright
 
Ultimo aggiornamento: 10/03/2004 ore:16:02